Archive from aprile, 2018
Apr 11, 2018 - Senza categoria    No Comments

FAVOLE.. in giardino

b640x600

Mopsy (Elizabeth Debicki), Flopsy (Margot Robbie), Benjamin (Colin Moody), Bea (Rose Byrne), Peter Rabbit (James Corden) and Cottontail (Daisy Ridley) in Columbia Pictures' PETER RABBIT.

Mopsy (Epallidi coloririth Debicki), Flopsy (Margot Robbie), Benjamin (Colin Moody), Bea (Rose Byrne), Peter Rabbit (James Corden) and Cottontail (Daisy Ridley) in Columbia Pictures’ PETER RABBIT

Fiori dai pallidi colori, leggeri come piume al vento, file di cavoli e margheritine selvatiche, cascate di clematidi e poi umidi prati, salici, ruscelli, nuvole rarefatte e un coniglietto dalla giacchetta blu che ci fissa dal biancore della paginacon una carota in mano. Tutto e’ lieve, tenero, delicato negli acquarelli disegnati circa 120 anni fa da Beatrix Potter, (nell’immagine in alto Renee Zelleweger-interpreta la Potter nel film a lei dedicato “Miss Potter”). La giovane Beatrix Potter disegnava nelle sue interminabili giornate al numero 2 dei Bolton Gardens, Kensington, Londra. Ben lontana dall’immaginare all’inizio che quei disegni avrebbero oltrepassato i confini dell’Inghilterra per arrivare un giorno un giorno fino a Hollywood. La stessa Potter, seria, rigorosa, esigentissima diede del filo da torcere pure ai grafici americani dei suoi librini arrivando a litigare anche sullo spazio bianco intorno a ogni disegno. Era una figlia vittoriana, rispettosa della famiglia, con le prime entrate ricavate dalle vendite dei suoi libri, ormai diventati dei classici per l’infanzia, incomincia a comprare vecchi cottage e fattorie intorno a Near Sawrey.il suo desiderio era preservare la regione dei laghi dalla speculazione. Nel 1936 in nome della sua liberta’ disse un secco “No” alla Walt Disney, che sognava di portare sul grande schermo Peter Rabbit. Oggi le sue storie vendono due milioni di libri all’anno e la moneta di 50 pence di Peter Rabbit, coniata per i 150 anni dalla sua nascita, e’ arrivata a 45 volte il suo valore. Quest’anno sul grande schermo e’arrivato Peter Rabbit in una nuova veste. Tra effetti super speciali troveremo tante novità che lo riguardano, persino la stessa protagonista Beatrix si chiamera’ Bea, una giovane pittrice in jeans e stivali di campagna pronta a difendere i suoi amici conigli dal nipote del signor McGregor, lo storico antagonista.