Gen 18, 2018 - Senza categoria    No Comments

BOOKS&COOKS

 

Il posto di Londra piú amato in assoluto da chi apprezza la buona cucina é un negozio di pochi metri quadri a Notting Hill, in una piccola traversa di Portobello Road. Chiamarlo una libreria sarebbe riduttivo, perché Books for Cooks é molto di piú. E’ sicuramente un negozio di libri, con oltre 8mila volumi dedicati alla cucina in tutti i sensi e in tutti i continenti, ma é anche biblioteca da consultare, tempio dedicato alle arti culinarie, laboratorio di idee, centro studi, luogo di ritrovo, scuola di cucina, posto dove imparare, sperimentare, assaggiare, mangiare, conversare e leggere. Nei pochi colorati tavoli in fondo al negozio si puó pranzare a prezzo fisso tra gli scaffali di libri. Non è un ristorante ma un laboratorio di cucina, dove si passa dalla teoria alla pratica, dalla ricetta sulla pagina al piatto fumante, perché “il cibo non é un’astrazione”. Il menu cambia tutti i giorni a seconda della stagione e di cosa offrono di fresco e di invitante le bancarelle del vicino mercatino di Portobello. C’é un solo primo o minestra, un secondo con contorno e una scelta di torte e dolci. Non si puó prenotare e non é facile conquistarsi uno degli ambitissimi tavoli. Il principio é chi prima arriva meglio alloggia. D’altronde sono ben pochi i posti a Londra dove si puó mangiare un primo, un secondo e un dolce deliziosi e fatti in casa per meno di dieci sterline, caffé compreso. E dove se si vuole provare a cucinare a casa il manicaretto appena gustato si puó compare il libro con la ricetta del giorno.La clientela é internazionale, attratta dalla fama che il negozio si é conquistato di riuscire a recuperare qualsiasi libro di cucina e farlo recapitare ovunque nel mondo.

 

 

DSC_03291-618x414 london-books-for-cooks-07-1000

BOOKS&COOKSultima modifica: 2018-01-18T22:35:22+01:00da caterina817
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento